notizie

 

Ciclo Mozart a Milano, nono concerto


Esecuzione integrale delle Sonate e Variazioni per pianoforte e violino di Wolfgang Amadeus Mozart


La Sonata più bella per concludere il ciclo, quella in la maggiore K.526. La più compiuta, la più perfetta, non nel senso che l’evoluzione del linguaggio ha raggiunto un esito che cristallizza lo stile in un equilibrio ammirevole e perfetto, semmai tutto il contrario, perché la confezione rifinitissima cela l’abnorme ricchezza dei contenuti. Contenuti che sono disposti in maniera da essere via via sempre più espliciti e manifesti, a partire da un primo tempo ancora in qualche modo sfuggente nel suo essere geometrico, passando per il secondo, un Andante tra i più belli e commoventi che siano mai stati scritti, per arrivare al Presto conclusivo, in cui c’è quasi sovrabbondanza di idee, di situazioni sorprendenti e contrastanti, ognuna delineata con sveltezza e naturalezza, alimentate da un moto spedito e irrequieto, che le fa cogliere in un caleidoscopio volubile di situazioni quasi in competizione tra loro nell’attrarre l’ascoltatore.

Un germoglio gettato nel futuro, dunque, non la parola che chiude un’epoca. Così vale l’accostamento con Strauss, che di Mozart fu ascoltatore - nel senso che a lui guardò con ammirazione, e aspirò a rifarsi - tempo e tempo dopo, come noi lo siamo oggi dell’uno e dell’altro. Un gioco di specchi, dunque, che potrebbe continuare ancora e ancora.



M.A.C. Piazza Tito Lucrezio Caro 1 - Milano

domenica 19 maggio 2019 - ore 11


Il tempo di Mozart, un tempo di fantasia 9

Wolfgang Amadeus Mozart: Sonata in la maggiore K.526 (Vienna 1787)

Richard Strauss: Sonata in mi bemolle maggiore op.18 (1887)


Fulvio Luciani, violino

Massimiliano Motterle, pianoforte



Il concerto conclusivo del ciclo Il tempo di Mozart, un tempo di fantasia” segna un piccolo traguardo per il duo Luciani Motterle: è il centesimo che Fulvio Luciani e Massimiliano Motterle tengono insieme.



http://www.laverdi.org/it/events/2018%20-%202019/mozart-e-strauss

foto massimo volta & Jana